Il giorno 10 maggio 2021 nel plesso della scuola secondaria di primo grado di Corneliano d’Alba, si sono tenute le operazioni di voto per il rinnovo del C.c.r.. Come da regolamento, sono state chiamate a esprimere la preferenza tutte le classi della scuola secondaria più la classe V della primaria. Le liste che si sono contese la vittoria sono rappresentanti dalle due classi seconde. Eccezionalmente, quest’anno le elezioni sono state fissate per il mese di maggio e non come da tradizione per il mese di dicembre a causa dell’emergenza sanitaria che di fatto ha penalizzato anche il C.c.r. rinnovato nel dicembre 2019. Di quel consiglio, era stata eletta alla carica di sindaca l’alunna Matilde Cavallo dell’attuale 3^B.

Le operazioni gestite dal prof. Itta Antonio (referente e responsabile dell’iniziativa) sono state avviate a partire dalle ore 9 e si sono concluse alle 12 momento in cui ha avuto inizio lo spoglio alla presenza della dirigente scolastica, dott.ssa Susj Brotto e della sindaca del comune di Corneliano d’Alba, dott.ssa Alessandra Balbo.

Durante lo spoglio delle schede è stato emozionante raccogliere le considerazioni dei presenti. Le due contendenti Paola Audasso e Jebali Nouran si sono complimentate tra loro per il lavoro svolto. Hanno dichiarato di essere rivali in questo momento, ma resteranno amiche come sempre.

La lista risultata vincente, Gli occhi di Corneliano, ha totalizzato 53 preferenze; è risultata eletta alla carica di sindaca, l’alunna Paola Audasso della classe 2^B. Altri consiglieri eletti sono: Alessia Ducale (vicesindaca), Beatrice Battaglino, Jenna Jhonson, Francesco Careglio, Corinne Del Giacco, Vlad Plesescu; risultano elette per la lista di minoranza All united for a better town: Nouran Jebali (candidata sindaca), Chiara Macocco, Greta Voglino.

La lista vincente, potrà a questo punto provare a realizzare il suo programma elettorale, con la collaborazione del Comune di Corneliano che già qualche anno fa, con l’allora sindaco Edgardo Tiveron istituì il C.c.r., adottandone il vigente regolamento.

Di seguito alcuni dei punti salienti proposti dalla lista Gli occhi di Corneliano: si tratta di idee che potranno essere integrate dalle proposte presentate dalla lista concorrente. Per la precisione, al punto riguardante le attività culturali, si cercherà di stabilire una continuità di collaborazione degli alunni e delle alunne con il periodo locale “La chiacchiera”, una gamefication day, una giornata dedicata a proiezioni cinematografiche con temi riguardanti i più giovani e ancora la promozione di attività che impegnino a teatro, in qualità di attori e attrici le ragazze e i ragazzi di Corneliano, oltre a passeggiate per i siti storico-ambientali più significativi del territorio circostante.

Relativamente alle attività sportive, la promozione di giornate dedicate allo sport all’aperto e tornei tra le stesse classi.

Una menzione particolare meritano le proposte inerenti le tematiche ambientali: in particolare, promuovere abitudini alimentari che riducano sempre più la produzione di rifiuti; l’idea di dipingere le panchine, potrà assolvere a una finalità estetica ma anche di sensibilizzazione a tematiche sociali diverse.

Non resta che augurare buon lavoro alle nostre e ai nostri giovani… amministratori.